Mascherine di stoffa lavabili: sono davvero sicure?

Tra i mezzi di protezione contro la divulgazione del virus le mascherine di stoffa rappresentano certamente uno di quelli maggiormente utilizzati. Una versione alternativa molto apprezzata alle mascherine chirurgiche, sia perché bella da vedere sia perché è ecologica, dato che presenta un tessuto lavabile.

Questo genere di mascherine è stato approvato dal Ministro della Salute Speranza e offre un tipo di protezione valido che puoi usare come alternativa alla mascherina monouso.

Le mascherine di stoffa più comuni

Tra i modelli di mascherina in stoffa che trovi in vendita indubbiamente avrai modo di riuscire a trovare anche il genere che prediligi in maggior misura, difatti c’è un’ampia disponibilità in grado di soddisfare qualunque tipo di preferenza e gusti personali di vario genere.

Bestseller No. 1
Mascherina per Viso con elastici, lavabile e sterilizzabile, Unisex, Made in Italy (BLU NAVY)Pin
824 Recensioni
Mascherina per Viso con elastici, lavabile e sterilizzabile, Unisex, Made in Italy (BLU NAVY)
  • MADE IN ITALY - con documentazione tecnica
  • MATERIALE DI ALTA QUALITÀ - Caratterizzate da materiali morbidi, delicati sulla pelle, traspiranti, resistenti. Una necessità domestica più economica e conveniente rispetto alle maschere monouso.
  • LAVABILI E STERILIZZABILI - le mascherine possono essere lavate con detersivo naturale e antibatterico a 60° - stirabili dopo il lavaggio
  • 100% COTONE - tessuto a contatto con la pelle 100% cotone idrorepellente certificato OEKO-TEX, antibatterico
Bestseller No. 2
X3 PZ MADE IN ITALY - Mascherina Lavabile, Mascherine Lavabili, Mascherina Cotone, Mascherina Nera, Copertura protettiva in tessuto riutilizzabile e regolabile con tasca per filtro antipolverePin
628 Recensioni
X3 PZ MADE IN ITALY - Mascherina Lavabile, Mascherine Lavabili, Mascherina Cotone, Mascherina Nera, Copertura protettiva in tessuto riutilizzabile e regolabile con tasca per filtro antipolvere
  • Set da 3 Mascherine Lavabile in Lavatrice a 60 gradi. Modello Unisex / Taglia Unica - Per chi, oltre a rispettare la legge, tiene anche all'aspetto estetico e non vuole girare per la città con dei pannolini sul volto, offriamo una valida alternativa che è alla moda
  • Mascherine Lavabili con maglia più elastica ed estensibile per adattarsi al meglio alla forma del viso. Il design ergonomico di queste mascherine lavabili e modellate la mantengono ben posizionate sul viso, anche durante conversazioni di lunga durata
  • Queste mascherine lavabili usano il filato Dryarn che la rende il 30% più leggera ed il 20% più traspirante rispetto ad altre fibre. Regola la traspirazione e non sbilancia il sistema di termoregolazione mantenendo la pelle asciutta. Una barriera isolante e traspirante, calda nei mesi invernali e fresca nei mesi estivi. Ideale per restare a contatto continuo con la pelle per ore
  • Queste mascherine lavabili sono prodotte in Italia. Sterilizzate con vapore prima del confezionamento - Non è di un dispositivo medico
OffertaBestseller No. 3
EVMed â„¢ - Set di 3. Copriviso alla Moda Unisex, Confortevole e Permeabile per esterni, Viaggi in Bicicletta, Uso Quotidiano, Lavabile RiutilizzabilePin
124 Recensioni
Bestseller No. 4
SMMASH Mascherine Bambini Lavabili, Maschera Protettiva, Riutilizzabile, Maschera Antipolvere, Mascherine Stoffa, Ragazzi e Ragazze, Prodotto nell'Unione Europea (7/12, TIGER)Pin
1.253 Recensioni
SMMASH Mascherine Bambini Lavabili, Maschera Protettiva, Riutilizzabile, Maschera Antipolvere, Mascherine Stoffa, Ragazzi e Ragazze, Prodotto nell'Unione Europea (7/12, TIGER)
  • MASCHERA PROTETTIVA: la maschera limita la diffusione dei anti polvere attraverso Mascherina Protettiva riutilizzabile stile chirurgico, per filtraggio respirazione. Prodotto nell'Unione Europea
  • STRATO PROTETTIVO: una maschera a 2 strati con ioni argento protegge il viso e il tratto respiratorio da vari tipi di polvere, polline e muffe.
  • MATERIALE: STANDARD OEKO-TEX sistema di controllo e certificazione di livello internazionale per le materie prime, i semilavorati e i prodotti finiti del settore tessile.
  • PER UN UTILIZZO MULTIPLO: Il materiale consente ripetuti lavaggi e stirature a 60 ° C, garantisce una rapida evaporazione dell'umidità, non si allunga non si stratifica.

La mascherina in tessuto o stoffa come prima cosa deve essere funzionale e sicura, ma al contempo può diventare un accessorio di tendenza che si può abbinare al proprio tipo di abbigliamento, in base alla scelta delle tonalità e delle fantasie disponibili.

Se sei un tipo di persona che segue molto la moda e che ama vestire griffato, allora sicuramente il tuo interesse propenderà verso i modelli che hanno un marchio modaiolo e famoso. Oppure puoi puntare più sul classico con le tinte unite o ancora, se hai un animo romantico, allora le fantasie a fiorellini sicuramente fanno al caso tuo. Questi sono solo alcuni degli esempi di tipologie di mascherine in stoffa che si possono trovare in commercio.

È importante sottolineare che la mascherina di stoffa non equivale ad un dispositivo medico, d’altro canto però si può adoperare tranquillamente, seguendo ovviamente determinati accorgimenti che sono essenziali per la protezione di ognuno.

Il lavoro migliore in assoluto per quanto concerne il livello protettivo lo effettuano quelle tipologie di mascherine in cotone che dispongono di una trama molto più fitta, come per esempio quella flanellata. Questo tessuto si può facilmente lavare ad alte temperature senza alcun problema e sono anche molto durature.

La sovrapposizione di più strati è indispensabile in questi casi ed è essenziale che tu la faccia aderire bene al volto e ancor più al tuo naso, in modo che risultino ancora più efficaci.

Modelli con questo genere di tessuto della mascherina lavabile hanno un grado protettivo che giunge fino a una percentuale del 90% per quanto concerne le goccioline più considerevoli, mentre quelle più contenute le filtrano di un terzo.

Ti consiglio vivamente di evitare le tipologie di mascherina realizzate con tessuti più leggeri, in quanto la loro efficienza è assolutamente discutibile e futile.

Pertanto prima di comprarle, è sempre meglio informarsi in modo approfondito e appropriato sul materiale utilizzato per la produzione della mascherina.

Sono realmente sicure contro il Covid-19?

Prima di rispondere a tale quesito bisogna effettuare un’importante distinzione tra le varie mascherine e la sicurezza che ognuna offre.

I dispositivi di protezione individuale (DPI) dispongono di un sistema filtrante e solitamente vengono usati nel settore medico e sanitario; sono senza dubbi i modelli che hanno il più alto grado protettivo.

I dispositivi medici (DM) includono anche le classiche mascherine di tipo chirurgico che vengono usate sia dai dottori che dai pazienti.

Le mascherine in stoffa lavabili offrono una difesa unicamente verso le particelle di tipo virale più grandi e non proteggono efficacemente da quelle più piccole.

Basandoti sul tuo modo di adoperarla, potrai lavare la mascherina in tessuto in lavatrice a 60° o in alternativa a mano aggiungendo un detergente delicato e acqua ben calda.

Tutto ciò ti fa comprendere a pieno che le mascherine in stoffa lavabili possono definirsi come una buona alternativa al tipo chirurgico monouso e, non sono nocive per l’ambiente in quanto si possono riutilizzare.

In che modo devi usare e indossare la mascherina di stoffa

Dovendo convivere con le mascherine ancora per molto tempo, ogni informazione in questo senso è sicuramente preziosa sia per il tuo benessere che per quello di chi ti è accanto.

Un aspetto che devi tenere ben presente è quello di lavarti bene le mani prima e dopo aver indossato la mascherina. Quindi, dopo aver provveduto a lavare o disinfettare le mani, devi far aderire bene la mascherina andandola ad adattare alla forma del tuo viso. In più controlla che copra perfettamente il naso, la bocca e il mento.

Tra gli accorgimenti fondamentali c’è quella di non spostarla o toccarla durante tutto il suo utilizzo.

L’importanza di lavarle in lavatrice dopo ogni utilizzo

Questo modello deve essere lavato in lavatrice dopo ogni utilizzo, proprio per cercare di diminuire il pericolo di tramutare tale dispositivo in un mezzo di trasmissione del Coronavirus.

Ne consegue che devi tener bene in mente di quanto sia rilevante lavarla dopo averla adoperata, a non meno di 60° e con l’aggiunta ovviamente del detersivo, meglio se igienizzante, in modo tale da dare un supporto aggiuntivo al lavaggio e alla disinfezione delle mascherine di stoffa.

Mascherine di stoffa lavabiliPin

Decidendo di usare la mascherina in cotone lavabile, è importante seguire questi passaggi in maniera scrupolosa appunto per evitare la contaminazione.

Alcune persone eseguono il lavaggio manualmente, ma ti suggerisco di prendere l’abitudine di lavarle sempre in lavatrice e con gradazioni della temperatura alte. Il tipo col duplice strato in cotone resiste in maggior misura a un genere di lavaggio così forte, mentre altre non sopportano i 60°.

Pertanto, devi far attenzione a controllare le indicazioni sull’etichetta dell’azienda produttrice della mascherina in stoffa, in maniera tale da non rovinarla durante il lavaggio.