Stop all’obbligo di indossare le mascherine all’aperto dal 28 giugno

Shares

Mascherine all’aperto, via dal 28 giugno: domande e risposte sulle regole da rispettare. Resta l’obbligo di indossare protezioni in alcune situazioni, dai mezzi di trasporto ai posti al chiuso. Dal 28 giugno in zona bianca viene eliminato l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto, ma restano una serie di regole da rispettare. Per esempio bisogna indossarla in caso di assembramento o nei luoghi al chiuso.

Indicazioni precauzionali, come le ha definite il ministro della Salute Roberto Speranza, stabilite dal Cts. Nelle zone gialle, arancioni o rosse resta l’obbligo anche all’aperto. Ecco una serie di domande e risposte per rispettare le misure anti Covid che persistono nonostante lo scenario epidemiologico sia caratterizzato da una incidenza stabilmente e significativamente sotto i 50 casi ogni 100mila abitanti.

Mascherine all’aperto, devo continuare ad usarla?

Il Cts ha ritenuto che ci siano le condizioni epidemiologiche per superare l’obbligo di uso della mascherina all’aperto, ma solo in zona bianca. Resta obbligatorio indossarla in contesti dove si possono creare assembramenti, come mercati, fiere o code.

stop obbligo mascherine all aperto

Necessario mantenere comunque il distanziamento da persone non conviventi. In caso di zone gialle, arancioni o rosse resta l’obbligo di uso della mascherina anche all’aperto.

Sono obbligato a indossare la mascherina in caso di assembramento?

Sì, in caso di assembramento anche in zona bianca e all’aperto è necessario indossare la mascherina.

Al bar devo mettermi la mascherina?

Se in un bar ci si trova al chiuso si deve indossare la mascherina quando ci si alza dal tavolo per andare a pagare il conto o alla toilette o per uscire dal locale. Non si indossa quando si mangia o si beve.

Il personale deve indossare la mascherina?

Sì, resta l’obbligo per il personale di indossare la mascherina durante il turno di lavoro, anche all’aperto.

Sono in fila all’aperto in zona bianca, devo indossare la mascherina?

Sì, l’obbligo di indossare la mascherina resta anche in zona bianca e all’aperto, se ci si trova in coda.

Anche all’aperto bisogna continuare a rispettare il distanziamento?

Sì, almeno un metro fra persone non conviventi. É necessario indossare la mascherina in caso di assembramento.

Per partecipare a una fiera ho l’obbligo di indossare la mascherina?

Sì, resta l’obbligo di indossare la mascherina alle fiere, ai mercati e ai mercatini.

Anche se vivo in zona bianca, se esco devo portare con me la mascherina?

É necessario portare sempre con sé una mascherina per poterla indossare ogni volta si creino le condizioni che ne rendono necessario l’uso. Dunque in tasca o in borsa si deve portare comunque.

Devo andare al mercato all’aperto della mia città. Devo indossare la mascherina?

Sì, al mercato resta l’obbligo di portare la mascherina, anche se si svolge all’aperto e ci si trova in zona bianca.

Se salgo su un bus, su un treno o su un aereo devo indossare la mascherina?

Su tutti i mezzi pubblici è obbligatorio indossare la mascherina.

Alla fermata dell’autobus sono obbligato a usare la mascherina?

No, all’aperto è possibile non indossare la mascherina, ma è necessario metterla appena si sale sul mezzo pubblico. E si deve tenere per tutta la durata del tragitto.

Al check-in in aeroporto devo indossare la mascherina?

Sì, è obbligatorio indossarla, come andrà portata a bordo dell’aereo. Restano infatti in vigore i protocolli adottati dal Cts.

Se entro in un negozio in zona bianca devo indossare la mascherina?

Sì, all’interno di negozi e dei centri commerciali resta l’obbligo di indossare la mascherina, anche in zona bianca.

Al ristorante resta l’obbligo di mascherina?

In un ristorante al chiuso si deve indossare la mascherina anche in zona bianca quando ci si alza dal tavolo per andare a pagare il conto, quando ci si reca alla toilette o per uscire dal locale. Non si indossa quando si mangia o si beve.

Il personale del ristorante deve portare la mascherina?

Resta l’obbligo di indossare la mascherina per il personale, anche se al lavoro in spazi aperti.

Mia padre è un soggetto fragile e immunodepresso. Deve indossare la mascherina anche all’aperto?

Il Cts ha reso noto che è raccomandato fortemente l’uso della mascherina nei soggetti fragili e immunodepressi e a coloro che stanno loro accanto per proteggerli.

Allo stadio devo indossare la mascherina?

Sì, negli stadi si entra con bocca e naso coperti dalla mascherina. Ed è necessario essere in possesso del green pass.Restano infatti in vigore i protocolli stilati dal Cts.

Se entro in un ufficio aperto al pubblico devo indossare la mascherina?

Sì, resta obbligatorio coprire naso e bocca.

Sono previste deroghe per i vaccinati nell’uso della mascherina?

Per ora no. Il Cts sta esaminando la possibilità di togliere la mascherina al chiuso se tutti i presenti sono vaccinati. La scelta spetta al governo e non è stata ancora presa.

In un ambiente sanitario devo portare la mascherina?

La mascherina deve essere sempre indossata negli ambienti sanitari secondo i protocolli in vigore. Quindi va indossata per una visita medica o per fare le analisi del sangue. O per fare il vaccino.

In zone diverse da quella bianca resta l’obbligo di mascherina anche all’aperto?

Sì, all’aperto la mascherina non si indossa solo in zona bianca. Resta l’obbligo anche all’aperto per le regioni o le province autonome che si trovassero in zona gialla, arancione o rossa.

Fonte: il Sole 24 Ore

Dal 28 giugno in zona bianca non si dovrà più indossare la mascherina all’aperto. Dopo il parere del Comitato tecnico scientifico, la conferma arriva dal ministro della Salute Roberto Speranza: «Sarà superato l’obbligo, sempre nel rispetto delle indicazioni precauzionali del Cts».

Esulta la Lega — che chiede il via libera anche all’apertura delle discoteche — e sulla stessa linea c’è il ministro degli Esteri Luigi Di Maio «perché questo favorisce il turismo, è un grande segnale a tutta l’Europa, per dire che l’Italia vuole essere protagonista di questa nuova fase».

Il 28, con l’uscita della Valle d’Aosta dalla fascia gialla, tutto il Paese sarà nel livello di rischio minimo e si conquisterà un altro pezzo di libertà. Lasciando comunque alcune regole e restrizioni per evitare che possano risalire i contagi da Covid-19.

Era stato il premier Mario Draghi, venerdì scorso, a sottolineare come molti Stati abbiano già consentito di stare all’aperto senza protezione «ma non possiamo dare date, chiedo al Cts». Il giorno dopo il ministro della Salute Roberto Speranza aveva depositato una richiesta di parere.

«Dalla prossima settimana via le mascherine e discoteche riaperte», dichiara adesso il leader del Carroccio Matteo Salvini che in questo modo mette sul tavolo anche l’altro tema caldo legato alla riapertura dei locali da ballo su cui non c’è però ancora un accordo.

Durante la discussione di ieri pomeriggio gli scienziati si sono trovati d’accordo sulla bassissima circolazione del virus quando si sta all’aperto e per questo non hanno avuto dubbi sulla possibilità di togliere la mascherina già dalla prossima settimana.

Venerdì l’Istituto superiore di sanità esaminerà il nuovo monitoraggio settimanale. Se non ci saranno particolari criticità arriverà il via libera con un decreto del governo.

Fonte: Corriere.it

Shares